top of page

ALLENARSI PER LA STAGIONE SCIISTICA

Aggiornamento: 6 mag



Anche tu sei entusiasta per l'arrivo della stagione sciistica? Io non vedo l'ora, ma prima di scendere in pista parliamo di preparazione atletica. Se ti sei allenato bene tutto l'anno molto probabilmente non avrai alcun problema ad affrontare anche le piste più difficili, ma se hai tentennato un po' con gli allenamenti, o non hai proprio svolto attività fisica, forse è arrivato il momento di pensarci.


Con neve fresca all'orizzonte e paesaggi montani mozzafiato ad attenderti, è tempo di prepararsi per un'epica avventura invernale! Non ti preoccupare, sei ancora in tempo per rimetterti in forma!



Come preparasi alla stagione sciistica

In questo articolo approfondirò l'importanza della preparazione fisica per migliorare le prestazioni sciistiche e proteggersi dagli infortuni. Che tu sia un professionista esperto o uno sciatore alle prime armi, con questi suggerimenti potrai prepararti a conquistare le piste in sicurezza.


Forza del Core alla base della preparazione sciistica

Un core forte è il fulcro dell'abilità nello sci e nello snowboard. Quando si parla di "Core" non ci si riferisce solo ai muscoli addominali, ma a tutti quei muscoli che ricoprendo la zona addominale, lombare e del bacino, interagiscono tra loro durante il movimento per fornire sostegno e mobilità alla colonna vertebrale.


Il core stabilizza il corpo durante le curve, aiuta a mantenere l'equilibrio e dona fluidità ai movimenti. Incorporando esercizi come plank dinamici, woodchop ai cavi (o rotazioni alla landmine), esercizi con la Swiss Ball ed esercizi monolaterali, riuscirai ad allenare tutti i muscoli del core lavorando su diversi piani di movimento.


Allenamento gambe più volte a settimana

Le tue gambe sono le tue migliori amiche sulle piste. Eseguendo esercizi quali squat, stacchi, hip thrust, affondi e leg press nella tua routine di allenamento utilizzerai sia i muscoli quadricipiti (la parte anteriore della coscia), sia i muscoli femorali (la parte posteriore della coscia), sia i glutei. È molto importante allenare sia la parte anteriore sia la parte posteriore delle gambe per prevenire disequilibri muscolari.


Flessibilità e mobilità: le chiavi per la manovrabilità

Sciare richiede un'ampia gamma di movimenti. Esercizi di stretching e mobilità possono migliorare notevolmente la tua flessibilità, permettendoti di affrontare anche i terreni più instabili e i fuori pista con facilità. Che sia arrivato il momento di prendere in considerazione quella classe di yoga a cui ti saresti voluto iscrivere, ma che per un motivo o per un altro hai sempre rimandato?


Equilibrio e coordinazione per lo sci di precisione

Una sola parola: "equilibrio".

Sciare richiede stabilità e controllo. Allenare l'equilibrio è essenziale per una stagione sciistica strepitosa. Non è solo una questione di forza nei quadricipiti o di abilità nelle curve, si tratta di mantenere la posizione eretta anche quando il terreno diventa instabile!


Per migliorare l'equilibrio e la coordinazione puoi utilizzare esercizi come lo squat a gamba singola ed esercizi con la Swiss Ball e con la Balance Board (tavoletta propriocettiva). Questi esercizi ti aiuteranno a mantenere il controllo e a reagire rapidamente ai cambiamenti del terreno.


Resistenza cardiovascolare per le lunghe giornate sulle piste

Sciare è un'attività molto divertente, ma anche faticosa. Per affrontare un'intera giornata sulla neve la forza fisica non basta, avrai bisogno anche del fiato (resistenza cardiovascolare) per andare avanti. Incorpora esercizi cardiovascolari come corsa, ciclismo e allenamenti HIIT (High Intensity Interval Training) per migliorare la tua resistenza e affrontare le lunghe giornate in montagna.


Riscaldamento e defaticamento per una sicurezza in più

Riscaldamento e defaticamento possono aiutare a prevenire gli infortuni. Prima di scendere in pista, pratica esercizi di stretching dinamico e attività aerobica leggera. Dopo l'ultima discesa, invece, concediti un po' di stretching statico e movimenti lenti per favorire il recupero.

Bastano 10 minuti, non sono tanti e possono evitarti brutte sorprese.


Ascolta il tuo corpo: riposa e recupera

Non sottovalutare mai l’importanza del riposo e del recupero. Dai al tuo corpo il tempo di cui ha bisogno per riprendersi da un'intensa giornata sulle piste. Questo vale anche per quando ti alleni in palestra: quando riposi, i tuoi muscoli recuperano diventando più forti per adattarsi allo stimolo ricevuto durante l'attività fisica.

Ricorda: anche il sonno fa parte dell'allenamento!



La chiave per una stagione sciistica di successo è un approccio equilibrato al fitness, alla sicurezza e al divertimento.

Dando priorità alla tua preparazione fisica, vivrai esperienze indimenticabili sulle piste. È importante seguire un piano di allenamento strutturato e adattato alle tue necessità, soprattutto se hai avuto infortuni in passato o soffri di qualche patologia.


La prossima stagione è ormai alle porte, inizia subito ad allenarti! E se non sai come organizzare i tuoi allenamenti, o hai dubbi sul programma che stai seguendo, scrivimi e aggiusteremo il tiro insieme.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page